Incentivare l’uso dei mezzi pubblici riducendo i tempi di viaggio

Fare il biglietto a bordo farebbe risparmiare tempo agli italiani che viaggiano in treno.

Tradotto in termini economici il vantaggio corrispondente sarebbe maggiore di 2 miliardi di euro*.
*2 miliardi di euro corrispondono al capitale necessario a produrre interessi pari al valore del tempo risparmiato ogni anno dai viaggiatori

Acquistare il biglietto a bordo ridurrebbe il tempo finale del viaggio in treno senza necessità di investimenti. Il tempo così risparmiato ogni anno sarebbe pari a 10 milioni di ore (8 minuti risparmiati per ogni biglietto moltiplicato per circa 80 milioni di biglietti venduti ogni anno sarebbe pari a più di 10 milioni di ore che, se moltiplicate per 10 euro all’ora, determinerebbe un risparmio annuo di circa 100 milioni di euro). Al tasso del 5% occorrerebbero 2 miliardi di euro per produrre un interesse annuo di 100 milioni di euro.

Scarica il bozzetto

Share Button