Proposte

  1. “phase out” dei veicoli a 2 tempi entro il 1° gennaio 2021 mentre per i diesel dal 1° gennaio 2023 e di tutti i veicoli a benzina entro il 1° gennaio 2028 e di tutti i veicoli a gas entro il 1° gennaio 2030;
  2. per i nuovi taxi obbligo di optare solo per autoveicoli elettrici a partire dal 1° gennaio 2021 (IE: Londra l’obbligo è in vigore dal 1.1. 2018);
  3. per le nuove immatricolazioni di autoveicoli e motoveicoli obbligo di optare solo per veicoli elettrici a partire dal 1° gennaio 2025;
  4. congestion charge” in proporzione alle emissioni dal 2022 (per i comuni superiori ai 100.000 abit.);
  5. da subito obbligo di esporre sul parabrezza bollini di colore diverso a seconda delle emissioni inquinanti (in vigore a Parigi dal 2017; ciò fornirebbe all’Amministrazione Comunale la possibilità di vietare la circolazione dei veicoli più inquinanti nelle giornate critiche e responsabilizzerebbero i cittadini sulla scelta dei veicoli in base alle loro emissioni);
  6. da subito sosta a pagamento in proporzione all’ingombro;
  7. da subito divieto di tenere il motore acceso per i veicoli non in movimento;
  8. da subito divieto di circolazione nei centri storici per tutti i veicoli non elettrici tutte le domeniche dalle 11 alle 16,30 ad eccezione dei taxi;
  9. Dal 1o gennaio 2021 divieto di utilizzo di qualsiasi macchina per giardino (compresi i soffiatori) a motore a scoppio e di fuochi  per bruciare le foglie  secche o le sterpaglie.
  10. dal 10 gennaio 2021 aprire … nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici eventualmente utilizzando (IE: come a Londra) i pali della luce;
  11. divieto di istallare nuovi impianti di riscaldamento a gas o a gasolio dal 2024 (IE: solo nuovi impianti solari od elettrici a pompa di calore) e “phase out” di tutti gli impianti a gasolio dal 2025 ed a gas dal 2030;
  12. “phase out” Di qualunque uso del gas ad eccezione dello shipping, delle cucine a gas e dei forni a gas o a legna anche nelle pizzerie dal 2030;

    e per le città costiere:
  13. per le imbarcazioni divieto dell’uso dei 2 tempi dal 1° gennaio 2021, del gasolio con zolfo da subito, dell’uso di tutti i combustibili fossili ad eccezione del gas dal 2030 e del gas dal 2040;
  14. da subito realizzazione di erogatori di elettricità con l’obbligo di farne uso per le imbarcazioni ormeggiate;
Share Button